DIREZIONE ARTISTICA

Alberto Colombo

Alberto Colombo

Alberto Colombo si avvicina al tango nei primi anni novanta, proprio quando questa danza, prima in Europa e poi a Buenos Aires, comincia a riconquistare anima e spazi. Da quel momento Alberto inizia un lungo cammino articolato fra insegnamento, a Buenos Aires e in tutto il mondo, esibizioni in coppia con primedonne del tango internazionale, e organizzazione di corsi, milongas, festival, eventi, concerti. Nel corso della sua carriera, ha partecipato a spettacoli internazionali con produzioni europee, uno fra tutti “Valser”, della compagnia Berbessou/Moreno, e a Buenos Aires, con Esteban Moreno e Claudia Codega , ed è stato protagonista di svariati festival internazionali.

I suoi due cammini paralleli, quello di insegnante e quello di organizzatore, trovano il loro punto di incontro nel celebre “Bellezza”, scuola e milonga che Alberto fonda a Milano nel 1994, divenuta col tempo un punto di riferimento in Italia e nel mondo. In più di vent’anni di storia, questo luogo di tango assiste al formarsi di tanti futuri professionisti, e a innumerevoli esibizioni di coppie rivelatesi in seguito massimi esponenti del tango internazionale.

Sotto il profilo stilistico, Alberto può essere considerato un esponente della cosiddetta “camada de los 90”, quella fortunata generazione di ballerini che ha rappresentato un ponte fra nuove generazioni e antiche figure del tango tradizionale, potendo accedere a questa impareggiabile fonte di informazioni, e studiando e parlando con chi ha fatto la storia di questo ballo. Sempre attento alle nuove tendenze, Alberto segue una linea artistica e di ballo assolutamente propria, basata in primis sull’incentivare l’inesauribile varietà di stili che rappresenta la vera ricchezza di un’arte popolare qual è il tango. Alberto approda ad occuparsi di direzione artistica e didattica come naturale meta di questo percorso di esperienza e conoscenza, e di una costante ricerca di qualità, di nuovi stili, di talenti.